HME

 


STEMMA


TORRE

Il centro abitato di Casalbore arroccato sul dorso di una collina, a met costa tra la cima del monte Calvello e la valle del fiume Miscano.
Il territorio fa parte dell'Appennino Sannita ed posto poco al di qua dello spartiacque tra il versante tirrenico e quello adriatico.

PANORAMA

LATITUDINE NORD:
4114'35''

(Territorio tra 4112'30'' e 4115'60'')
Pi o meno alla stessa latitudine si trovano New York, Porto, Barcellona, Barletta, Tirana, Istanbul, Pechino e Tokio.

LONGITUDINE EST:
1500'30''

(L'ora solare di Casalbore precede di un'ora quella di Londra)

SUPERFICIE:
27,98
KMQ

CONFINI

NORD: SAN GIORGIO E GINESTRA
EST: MONTECALVO E GINESTRA
SUD: MONTECALVO E BUONALBERGO
OVEST: BUONALBERGO
 

MONTE CALVELLO (m 944)
Il paese sorge a 600 m s/m.
Il territorio presenta un dislivello di circa 700 m. La parte pi alta, monte Calvello, a m 944 e quella pi bassa, fiume Miscano, a m 250.
Altitudini di alcune zone:
Bellavista                            m 379
Fontana Santa Maria           m 422
Grotta di San Michele          m 604
Monte San Silvestro             m 605
Convento                             m 622
Frascino                               m 762

DISTANZE IN KM

BUONALBERGO 5

MONTECALVO 12

GINESTRA 16

CASTELFRANCO 17

PADULI 19

SAVIGNANO 19

SAN GIORGIO LA MOLARA 21

ARIANO 23

BENEVENTO 30

FOGGIA 65

AVELLINO 70

NAPOLI 100

 


Casalbore l'estrema propaggine a Nord-Est
della provincia di Avellino e s'incunea come una testuggine
nel Sannio, a poca distanza dalla Puglia (provincia di Foggia).


 

Gli fanno corona   a Nord-Est e ad Est i monti di Castelfranco (Difesa m 1060), di Greci (Rovitello m 916), di Savignano (Ferrara m 808), di Monteleone (Crispiniano m 1104)  , a Sud-Est la montagna di Trevico (m 1090) e quella di Frigento (m 913) alle cui spalle appare la vetta del Vulture (m 1327), a Sud l'altopiano del Laceno con il Montagnone di Nusco (m 1493)  il Rajamagra (m 1667) e Monte Calvello (m 1579), il Cervialto (m 1809) e il Terminio (m 1783), a Sud-Ovest il monte Partenio (Montevergine m 1263), ad Ovest la Dormiente del Sannio, dove spiccano il Taburno (m 1394) e Camposauro (m 1390), ad Ovest Nord-Ovest monte La Guardia (m 872) e monte Chiodi (m 806), a Nord la montagna di San Giorgio (m 947). In lontananza, a Nord-Ovest, si erge il Massiccio del Matese, con l'imponente monte Mutria (m 1823) dietro al quale fa capolino monte Miletto (m 2050).

Pagina precedente

Come si arriva a Casalbore

Caratteristiche climatiche